Caos lavori consiglio comunale. Comunicato congiunto delle opposizioni

Come gruppi consiliari di opposizione condanniamo l’assoluta mancanza di rispetto del Sindaco e della Presidenza verso i gruppi di opposizione in questo momento difficile a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, dopo aver presentato, come opposizioni, proposte per sostenere gli aglianesi, oltre ad esserci resi completamente disponibili a sostenere eventuali scelte dell’amministrazione se prese con la nostra partecipazione e condivisione. Lo scorso 30 Aprile, in conferenza dei capigruppo il Sindaco propose di avviare un percorso per condividere dei provvedimenti in favore dei cittadini, disponibilità che abbiamo accolto con favore. Con stupore siamo venuti a conoscenza tramite la stampa, dopo un’unica e interlocutoria commissione consiliare per lavorare a delle proposte, della presentazione del cosiddetto piano “Agliana, Forza!”, bloccando sul nascere ogni tentativo di condividere gli interventi da fare. Con questo passo il Sindaco stesso ha rinnegato la sua apertura e la volontà di condivisione da lui tanto inneggiata. Lo scorso Lunedì 25 Maggio, in occasione di una ulteriore conferenza dei capigruppo, è stato lo stesso capogruppo di Fratelli d’Italia Fabrizio Baroncelli a condannare l’atteggiamento e il percorso intrapreso dal Sindaco, nel silenzio dei capigruppo di Lega e Forza Italia, proprio perché questo percorso era stato proposto dallo stesso Benesperi. Baroncelli ha inoltre dichiarato che il Sindaco ha sbagliato due volte e dovrà chiarire nella prossima seduta del Consiglio comunale. Ringraziamo il capogruppo di Fratelli d’Italia per la franchezza e onestà intellettuale e prendiamo atto con ancora più forza dell’incapacità del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale di gestire il seppur minimo percorso consiliare che quanto meno coinvolga le opposizioni. A conferma di questa totale incapacità di gestione del Consiglio comunale, dopo aver concordato nella medesima conferenza dei Capigruppo di svolgere il Consiglio comunale il prossimo 3 Giugno per discutere finalmente delle mozioni e proposte presentate come opposizioni, con un semplice messaggio ci è stato comunicato che, per decisione univoca del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale, la seduta veniva nuovamente spostata al successivo 8 Giugno per presentare ulteriori atti dell’amministrazione. Con questa ultima azione è stata totalmente denigrata l’autonomia del Consiglio comunale che, per il capriccio del Sindaco, viene nuovamente spostato con il supporto colpevole della Presidenza, nonostante fosse già stato definito data e ordine del giorno del Consiglio. Vogliamo ribadire come opposizioni la correttezza e disponibilità tenuta in questi mesi, per rispetto e volontà di collaborazione, portando anzi mozioni e proposte per supportare le famiglie e le categorie in difficoltà. Il caos e la mancanza di rispetto verso i lavori del Consiglio comunale sono estremamente gravi e vanno con trasparenza raccontate ai nostri concittadini.

Massimo Bartoli – Capogruppo “Movimento 5 Stelle Agliana”

Alberto Guercini – Capogruppo “Agliana in Comune”

Alfredo Fabrizio Nerozzi – Capogruppo “Agliana Cambia”

Massimo Vannuccini – Capogruppo “Partito Democratico e Agliana Insieme”

Caos lavori consiglio comunale. Comunicato congiunto delle opposizioni

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Internal NC Code: 1306
Message: Could not connect to token.alt.nucaptcha.com:80